SETUP CONTEMPORARY ART FAIR

PALAZZO PALLAVICINI - BOLOGNA - ITALIA

 

Per il secondo anno di fila Set Up Art Fair sceglie Palazzo Pallavicini come sede in occasione della settima edizione della rassegna.

Il tema di questa edizione è Itaca, l'isola di Ulisse. Un tema quanto mai vasto e dalle più ampie letture e rivisitazioni; è così che gli artisti si sono concentrati sulla rappresentazione dell'isola come punto di partenza e motore di un viaggio, o come punto agognato di arrivo, oppure come la casa di Penelope, sottolineando l'astuzia e la forza dell'amore della donna.

Uno degli obiettivi di Set Up è il riconoscimento dato agli artisti e ai curatori under 35 grazie ad un premio per il miglior artista e uno per il miglior testo curatoriale.

Set up è l'occasione per parlare e confrontarsi con gli artisti, i galleristi e i curatori delle esposizioni riuscendo a comprendere meglio le opere e cosa rappresentano. Questo è forse l'aspetto più interessante dell'intero progetto: la possibilità di avere un confronto diretto con gli addetti ai lavori e con gli artisti stessi in un dialogo costruttivo che certamente giova soprattutto alle nuove leve e ai giovani artisti che riescono, con eventi come questi, a farsi scoprire da un pubblico più ampio.

La scelta di ridurre a soli tre artisti per galleria è una scelta intelligente volta a preferire la qualità alla quantità e nonostante questo, direi che la selezione delle gallerie, delle opere e degli artisti è molto generosa. La presenza di gallerie internazionali e di artisti di spicco è sicuramente un fiore all'occhiello che ha attirato moltissimi visitatori e curiosi. 

La qualità delle opere esposta è notevole. In occasioni di questo tipo gioca anche il gusto dell'osservatore nel giudicare il valore di quanto esposto, ma ciò che più apprezzo è che siano stati scelti anche mezzi di espressione vari: dai video alla scultura, dalla fotografia alle istallazioni e perché no anche un po' di sana pittura.

Il catalogo al costo di 15€ è una buona guida che ci accompagna tra una galleria e l'altra spiegando e raccontando gli artisti e le loro visioni.

Staff sempre presente e cortese, una padrona di casa, Simona Gavioli, gentile e attenta ad ogni dettaglio; per riprendere le parole di Silvia Evangelisti (comitato scientifico): “Lunga vita a Set up!”.

 

© MOCLA 2021
All Rights Reserved

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now